Condividilo

Oggi parliamo di una giornata molto importante per il Giappone: il 3 novembre è stato il 文化の日 (bunka no hi) o il giorno della cultura. Come mai è stata scelta questa festività? Come mai si chiama così?


Storia


Emperor Jinmu as Great General

Torniamo un po’ indietro nel tempo. Con la Restaurazione Meiji (明治維新, Meiji ishin), il Giappone pose fine all’era dei samurai e intraprese il cammino della modernizzazione.


Dopo la Restaurazione Meiji, le festività nazionali giapponesi sono state stabilite in base alle idee della famiglia imperiale e dello shintoismo.


Ad esempio, l’11 febbraio è oggi la giornata della fondazione nazionale, ma in epoca Meiji era una festa chiamata 紀元節 (kigensetsu, giorno dell’imperatore), che si riferiva al giorno dell’adesione dell’imperatore Jinmu, il primo imperatore del Giappone.


Anche durante l’era Meiji, il compleanno dell’allora imperatore (天長節, tenchōsetsu) veniva celebrato. Il compleanno dell’imperatore Meiji era il 3 novembre. Dopo l’era Taishō, il 3 novembre fu chiamato Meiji-betsu (明治節) e rimase una festività. Per inciso, il compleanno dell’imperatore Taishō era il 31 agosto.


Nell’agosto del 1945 termina la Seconda Guerra Mondiale. Sotto l’occupazione del Quartier Generale delle Forze Alleate (GHQ), nel 1946 fu promulgata una nuova Costituzione.


Chamber of the House of Representatives

La dieta nazionale del Giappone potrebbe aver voluto mantenere il Meiji-betsu (明治節), che in precedenza era stato un giorno importante per il popolo, come giorno della costituzione.


Tuttavia, il Quartier Generale ha espresso la sua riluttanza a farlo. Affinché il Giappone possa camminare come un paese pacifico sotto la nuova costituzione senza commettere di nuovo errori, era necessario separare la costituzione dall’imperatore, che era stato divinizzato a suo tempo.


Pertanto, il Quartier Generale ha chiesto che il giorno della costituzione venga celebrato il 3 maggio, sei mesi dopo la promulgazione della nuova costituzione. L’istituzione del giorno della costituzione è stata discussa alla Dieta.


La Camera dei Consiglieri, dominata da ex imperatori e famiglie nobili, sembrava avere un forte attaccamento al Meiji-betsu (明治節), ma la Camera dei Rappresentanti1, i cui membri erano stati eletti per referendum dopo la guerra, era meno interessata al passato e la proposta del GHQ fu approvata.


Il giorno della costituzione è ora fissato. Tuttavia, non sappiamo ancora perché il 3 novembre sia diventato la giornata della cultura.


Culture Day Parade (Nagoya, Japan)

Quando si stava per decidere che il 3 maggio sarebbe stato il giorno della costituzione, il quartier generale ha detto: Se rendiamo il 3 novembre un giorno festivo, che giorno dovrebbe essere?


Pertanto, la giornata della cultura può essere vista come un giorno in cui godere delle arti e delle scienze.


In occasione della giornata della cultura, vengono organizzati eventi come la cerimonia di consegna del premio d’oro per la cultura, la parata acquatica del festival di Hakushū nella prefettura di Fukuoka, città natale di Kitahara Hakushū, ed eventi della forza di autodifesa marittima.


L’idea è stata quindi concepita come giornata della cultura. All’inizio di questo articolo ho spiegato che la giornata della cultura è una giornata per amare la libertà e la pace e per promuovere la cultura, e la prima parte di questa frase, libertà e pace, è stata scelta in relazione alla nuova costituzione.


Cambiare il nome da giornata della cultura (文化の日, bunka no hi) a giornata Meiji (明治の日, meiji no hi)


Liberal Democratic Party (Japan) Flag
Alejandro Basombrio, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Il 13 dicembre 2018, l’unione parlamentare per la realizzazione della giornata Meiji, un gruppo di legislatori volontari del Partito Liberal Democratico, hanno compilato una bozza di proposta di modifica della legge sulle festività nazionali in merito a questo cambio di nome.


La bozza afferma che il significato della giornata Meiji è guardare indietro all’era Meiji, che ha raggiunto la modernizzazione, amare la libertà e la pace, promuovere la cultura e aprire il futuro.


Inoltre, alla fine di ottobre 2019, gruppi di cittadini che sostengono questa proposta di legge hanno consegnato a questo gruppo parlamentare più di un milione di firme a sostegno della legge.


Questo tipo di movimento è in corso da circa dieci anni, ma non si è ancora giunti a una conclusione. Mentre alcuni considerano l’era Meiji come l’inizio del Giappone moderno, altri sembrano ritenere che ci sia un programma politico per tornare al periodo precedente la guerra.


Cosa fare nella giornata della cultura 文化の日 (bunka no hi)?


Symphonic Sculpture

Trattandosi di una festività pubblica riguardante la costituzione del Giappone, può essere difficile per il pubblico decidere come trascorrere la giornata della cultura. Cultura è un termine che si riferisce alle attività spirituali delle persone, come la filosofia e le arti.


Pertanto, la giornata della cultura può essere vista come un giorno in cui godere delle arti e delle scienze.


In occasione della giornata della cultura, vengono organizzati eventi come la Cerimonia di consegna del premio d’oro per la cultura, la Parata acquatica del Festival di Hakushū nella prefettura di Fukuoka, città natale di Kitahara Hakushū, ed eventi della Forza di autodifesa marittima.


Inoltre, i musei e le gallerie d’arte di tutto il paese a volte aprono le porte ai visitatori gratuitamente per permettere loro di fare cultura, quindi è una buona idea sperimentare l’arte, la cultura e il patrimonio che vi interessano durante la giornata della cultura.


Il cibo nel 文化の日 (bunka no hi)


s-RIMG5151

I giapponesi non sanno in dettaglio se devono preparare cibi speciali per la giornata della cultura o se ci sono cibi e ingredienti standard come in altre festività ma c’è una tendenza a valorizzare la cultura e a considerare il cibo come tradizione e cultura, e di mangiare e cucinare cibo giapponese.


Una buona idea per la giornata della cultura sarebbe quella di organizzarlo con cibo giapponese, incorporando ingredienti di stagione. Anche la zucca, il pesce di fiume o persino il gelato potrebbero essere una buona idea, in onore del cibo preferito dall’imperatore Meiji.


Con l’avvicinarsi della giornata della cultura, si possono gustare anche molti ingredienti stagionali dell’autunno e dell’inizio dell’inverno.


Con l’avvicinarsi della giornata della cultura, si possono gustare anche molti ingredienti stagionali dell’autunno e dell’inizio dell’inverno come il pompelmo, il sebastolobus macrochir e la noce di ginkgo, ad esempio.


Inoltre, anche il pesce palla, le mele e i mandarini sono di stagione, quindi potete pensare a piatti che possono aiutare a prevenire il raffreddore e a riscaldarvi.

Perché molte persone si iscrivono nel registro familiare durante la giornata della cultura?


Hanami at Megurogawa River 2013

La giornata della cultura è un giorno in cui si celebra la cultura giapponese con cibo, arte e storia, ma sapevate che, sorprendentemente, molte coppie si registrano durante il 文化の日 (bunka no hi)?


È consuetudine scegliere un giorno propizio per la registrazione, ma lo scopo del giorno della cultura è adatto anche alle coppie per la sua libertà e la sua natura pacifica.


Inoltre, novembre è un mese relativamente libero per i matrimoni, per cui alcune persone scelgono il giorno della cultura come data di registrazione coincidendo con un giorno festivo.


Un giorno festivo sarebbe vantaggioso anche per le coppie, in quanto renderebbe più facile trascorrere del tempo insieme, dato che non dimenticherebbero il loro anniversario e che si tratta di un giorno festivo.


Un altro motivo si sceglie il giorno della cultura è che novembre, come dimostrano i dati meteo, è spesso soleggiato e c’è un’alta probabilità di bel tempo per un matrimonio.



1. la decisione della Camera dei Rappresentanti prevale su quella della Camera dei Consiglieri nei casi in cui la Camera dei Rappresentanti e la Camera dei Consiglieri avevano decisioni diverse.


Fonti:
Che cos’è la giornata della cultura del 3 novembre? Significato, origine e come raccontare la storia ai bambini. (in giapponese)
Qual è il significato e l’origine della Giornata della Cultura? Come è stato istituito e come è nato l’Ordine della Cultura (in giapponese)
C’è un cibo speciale nella giornata della cultura? Suggerimenti su come trascorrere la giornata, compreso il suo significato e la sua origine (in giapponese)
Immagine di copertina: Giappone – Religione e Spiritualità di Lawrence OP